Inchiostro Scientifico per Tabulae Rasae – Michele Totta

Le strutture logiche della scienza spiegate a tutti

37,90 

Inchiostro Scientifico per Tabulae Rasae – Michele Totta

 

Scienza e filosofia costituiscono due pilastri fondamentali della conoscenza umana. Contrariamente a quello che purtroppo viene creduto da molti, queste due discipline erano, sono e saranno sempre profondamente e intimamente legate tra loro. Tale legame emerge immediatamente osservando come la filosofia formula le domande alle quali la scienza fornisce le risposte e insieme sviluppano poi le riflessioni in merito a sensi e significati di tali risposte. Tutto ciò concorre sia allo sviluppo di una scienza filosoficamente fondata che di una filosofia scientificamente rigorosa. Questo saggio si propone l’obiettivo di esplicitare il più possibile il suddetto legame, sotto forma di dibattito a “quattro voci”, concentrandosi sulle strutture logico-filosofiche che stanno alla base del metodo scientifico.

 

Michele Totta

Biografia

Michele Totta è dottore in ingegneria; si è occupato di didattica, formazione e consulenza, dedicando la sua vita allo studio e all’approfondimento del linguaggio logico-matematico delle teorie scientifiche e alle relative implicazioni filosofiche. Mosso da incontenibile curiosità e grande interesse per la conoscenza in sé, è dedito al costante studio e all’esplorazione delle varie discipline scientifiche e filosofiche, ritenendo che il loro studio costituisca un elemento imprescindibile per lo sviluppo del pensiero critico e razionale. Ateo per “vocazione” e razionalista per formazione, amante dei paradossi e perseguitato dalle contraddizioni, non può che “presentarsi” come segue:
“Di fisica e di chimica, le teorie e altre scientifiche diavolerie ben fondate son sulla logica e parlano lingua di matematica.
Assiste alla nascita della teoria la beneamata filosofia: dal primo sviluppo al suo svolgimento; e per finire, senza sgomento, dei risultati vaglia opzioni, validità, interpretazioni: Vi sembra niente? Vi sembra poco? Per me la scienza non è un gioco! E io apprendo, studio e diffondo questo splendore per tutto il mondo”.
×





Share This
× Ciao, possiamo aiutarti?